Paola Inés Antonucci

Paola Inés Antonucci

Paola Inés Antonucci (Mendoza, Argentina, 1979), nome d’arte: Paola Insui, dal sentire sinceramente cosmopolita, cittadina del mondo. Abita in Italia dal 1990. Si è diplomata in Dirigente di comunità, indirizzo psicopedagogico, nell’anno 2005. Iscrittasi a Scienze della comunicazione nel 2009, frequenta la facoltà due settimane circa. Poi nel 2011 si iscrive all’Accademia di belle arti, e frequenta tre mesi circa. Pubblica dei componimenti poetici assieme ad altri autori. Rispettivamente in ‘viaggi di versi’ n°87 edito nel 2013, e in ‘riflessi’ n°125 edito nel 2015. Dall’anno 2007 in poi, ha partecipato a diversi concorsi e mostre collettive di pittura. Ha pubblicato su delle riviste d’arte, alcune opere di pittura, relative alla sua produzione espressiva di dipinti d’arte. L’opera ‘Etica Esistenza’, è il suo terzo e quarto libro prodotti e realizzati, che verranno pubblicati nel 2018, rispettivamente Tomo 1 e 2. Pubblicherà il suo primo romanzo “noiose confessioni: dell’essere cementato grigio topo”, nella primavera del 2018.
La sua seconda opera letteraria scritta, dal titolo: “Apocrifo doppio cerchio” è stato pubblicato a novembre 2017.
Nel tempo libero coltiva vari interessi, la pittura, la scrittura, e il canto. La sua formazione artistico-culturale è autodidatta: esercita l’arte del comunicare attraverso lo scrivere e il dipingere in stile libero.
La collaborazione con Edizioni EventualMente nasce nel corso del 2017 con l’opera Innamorarsi della vita è religione.

Per Edizioni EventualMente® l'autore ha pubblicato:
Innamorarsi della vita è religione - Collana Frangipani

Torna alla pagina precedente