Gloria De Marino

Gloria De Marino (Foto: Archivio Gloria De Marino)

Ha conseguito una laurea triennale in Lingue, Letterature e Studi Interculturali all’Università di Firenze nell’ottobre 2016. Durante il percorso di studi, ha scelto di approfondire la sua conoscenza della lingua e della letteratura inglese, e ha iniziato lo studio del russo come prima lingua. Per la tesi di laurea ha tradotto e analizzato la fiaba dello scrittore russo Vladimir Fëdorovič Odoevskij “La cittadina nella tabacchiera” (1834), una fiaba ancora letta e conosciuta da molti bambini russi. La relatrice è stata la Dott.ssa Valentina Rossi. A seguito di un semestre di studio presso la University of Technology Sydney, Australia, nel 2019 ha conseguito una laurea magistrale in Cooperazione Internazionale e Tutela dei Diritti Umani all’Università di Bologna. L’argomento della tesi è uno studio sulla relazione tra popolazioni aborigene australiane e la popolazione non indigena attraverso la lente dei Critical Whiteness Studies. Terminata un’esperienza da Corpo Civile di Pace a Lima, Perù, in cui ha supportato le attività di un’organizzazione locale che si occupa della protezione dei diritti delle popolazioni indigene in un contesto di conflitto socio-ambientale, si è iscritta al corso magistrale in Disegno e Gestione degli Interventi Sociali all’Università di Firenze.
Con Edizioni EventualMente® inizia a collaborare in qualità di scrittrice dal 2020.

Per Edizioni EventualMente® l'autrice ha pubblicato:
La cittadina nella tabacchiera di Vladimir Fëdorovič Odoevskij, traduzione dal russo - Collana Margherita

Torna alla pagina precedente